Claudia La Barbera | Nota per i traduttori, linguisti ed esperti vari
387
post-template-default,single,single-post,postid-387,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.3,vc_responsive

Nota per i traduttori, linguisti ed esperti vari

Nota per i traduttori, linguisti ed esperti vari

Per chi ha voglia di leggere i post di questo piccolissimo spazio: non ho intenzione di fare accademia, non sono in grado. Le mie saranno disquisizioni molto pratiche, basate su quello che faccio o che mi capita ogni giorno facendo questo mestiere.

Per quanto riguarda le traslitterazioni delle parole arabe, non userò vocali con la lunga, “t” col puntino sotto, “s” con la pipetta sopra, eccetera. Tuttalpiù metterò l’accento, tipo “kebàb”.

Così le persone leggeranno “kebàb” e non “kèbab”.

No Comments

Post A Comment